lunedì 3 aprile 2017

Seguilestagioni aprile




Il mese della bellezza..della natura che sboccia..della luce tiepida del mattino..
Aprile ci riempie di regali..
Di poesia e di sogni..

Un mese che amo..con i suoi alberi fioriti..il mio adorato lillà..

i fiori di ciliegio..

Quanta bellezza nel sole che accarezza gli alberi in fiore..
Vorrei tanto andare in Giappone in questo periodo e praticare l’hanami..
( Hanami (花見? "guardare i fiori") è un termine giapponese che si riferisce alla tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi, i cui fiori si chiamano sakura.Il fiore del ciliegio, la sua delicatezza, la brevità della sua esistenza sono per i giapponesi il simbolo della fragilità, ma anche della rinascita, della bellezza dell'esistenza. fonte Wikipedia)

Perdermi a guardare madre natura nel suo spettacolo

L’aria ha un nuovo profumo..
Riempiamo gli occhi ..saziamoci da tanta meraviglia…
Ci fa bene..tanto bene..

Compriamo fiori..abbelliamo i nostri davanzali di primavera..
Il vostro cuore..e la vostra anima ve ne saranno  grati
Facciamoci travolgere dalla bellezza..è quello che ci serve


Invitiamo le amiche del cuore..prepariamo un bel pranzetto..
Passiamo ore a confidarci ..a sognare un nuovo arrivo..
Ridiamo ..tanto..con le lacrime agli occhi..
Prepariamo un dolcetto ..
E sogniamo ..sempre e comunque..

CRUMBLE DI PRIMAVERA:
farina ,zucchero di canna, burro ed un pizzico di sale per l’impasto
fragole e mele
4 stampini 

Pulite le  fragole e una grossa mela..fate tutto a pezzetti e mettete in un pentolino per circa 10 min sul fuoco ;


 in una ciotola mettete 3 bicchieri di farina, tre cucchiai di zucchero di canna ed un bel pezzetto di burro..impastate sino a quando diventa il tutto sbrisolato..
Imburrate i vostri stampini e mettere la frutta sul fondo, il composto di farina ..una spolverata di zucchero di canna e un filo di miele..infornate per 25 min a 180 gradi forno ventilato..


Servite tiepido con una..ma anche due palline di gelato alla vaniglia..


STORIA DI DUE CILIEGI INNAMORATI:
«Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
Li vide una Montagna, che mossa a compassione, tremò dal dolore ed agitò i loro tronchi … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
Nuvola, Tempesta e Montagna ignoravano, che sotto la terra, le radici dei Ciliegi erano intrecciate in un abbraccio senza tempo.»





 partecipano con me a seguilestagioni:

♥ PENSIERI E PASTICCI - Simona
♥ SENTO I POLLICI CHE PRUDONO - Adrialisa
♥ ULTIMISSIME DAL FORNO Anna 
♥ COCCOLATIME - Enrica
♥ COSCINA DI POLLO - Susy
♥ ALISE HOME SHABBY CHIC - Alisa
♥ LA MIA CASA NEL VENTO - Maria
♥ BEATITUDINI CULINARIE - Beatrice
♥ NELLA CUCINA DI ELY -Ely
 
siamo anche su Pinterest e su instagram con #seguilestagioni
baci 




11 commenti :

  1. che incanto, mi perderei anche io in questo paradiso...
    Buon lunedì mia cara, virtualmente mi siedo alla tua tavola se ti fa piacere ... ;)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa immensamente piacere averti qui..chissà magari un giorno di questi vieni a bere un tea da me ..ok?

      Elimina
  2. Che tavola meravigliosa, perfetta per le amiche, una bella chiacchierata con un dolce favoloso.... E la poesia, davvero romantica, un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Sempre molta poesia nei tuo post..e i dolcetti sono molto invitanti! 💖💖💖

    RispondiElimina
  4. Che tavola meravigliosa! Anche io vorrei andare in Giappone per la fioritura dei ciliegi, deve essere uno spettacolo unico!
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Si compriamo fiori e circondiamoci di cose e persone belle!
    Miriam

    RispondiElimina
  6. Questa ricetta è una delizia!!! Maaaa...perchè non abitiamo vicine mi chiedo??!!

    RispondiElimina
  7. Con questo post hai descritto alla perfezione "Aprile, mese gentile"Bellissima la tua tavola e grazie per la ricetta!Baci, Mrs.Rose

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia i ciliegi in Giappone, i lillà che sono anche la mia passione, il dolce, tiepido, che incontra il freddo del gelato. Che meraviglia tutto, compresa la storia dei ciliegi innamorati ! Un abbraccio

    RispondiElimina

grazie per averci lasciato il vostro parere...i vostri commenti ci rendono felici

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...