giovedì 26 marzo 2015

buon compleanno


Avrei voluto scrivere un post pieno di dure parole..
dirti quanto mi fai soffrire..quanto le tue critiche inutili..e mai costruttive
il tuo blaterare ..il tuo rancore ..il tuo senso di superiorità assoluto
il tuo orgoglio da padrone del mondo
il tuo essere sempre incazzato..sempre insoddisfatto..sempre splendido all'apparenza..per chi non ti sa..davvero
il tuo duro modo di vedere il mondo
provocano un distacco tale tra di noi...
litighiamo..discutiamo..non siamo mai in accordo..non mi conosci ..e non ti sforzi di farlo
non ti preoccupi di offendermi,di sminuire tutto quello che faccio
sei così ..tu ti ritieni nel giusto..assoluto..nero o bianco
ecco ..anche oggi che è il tuo compleanno..sei riuscito in cinque minuti a dirmi tutto quello che non va..(per te ovviamente)..
un saluto ..un augurio e poi ecco l'attacco
sai cosa ti dico?
ti auguro buona vita..ma quella vera..quella colorata..imperfetta..un pò così
senza assoluti concetti..senza schemi mentali..senza cancelli
ti auguro di essere tutti i giorni come sei con Andrea..e di guardare il mondo..e noi,..come guardi solo lui
buon compleanno papy.
Lisu

5 commenti :

  1. Buon compleanno al tuo Papy cara Lisa. Complimenti per il tuo blog. Io con molto piacere visito i blogs delle mie amiche che mi tengono tanta compagnia! <3

    RispondiElimina
  2. Carissima Lisa , buon compleanno al tuo Papy ... parole importanti che fanno riflettere .. sei speciale Lisa !!

    RispondiElimina
  3. ...e vabbè,è fatto così...e allora?conosco questo dolore,penetrante nei suoi morsi e senza possibilità di lenirlo,ci ho convissuto a lungo,52anni...fino a quando il gioco al rialzo si è fatto,per me,troppo difficile da sostenere e allora basta...niente più risposte...inutili,tanto non ascoltano nessuno,figuriamoci noi,niente amarezza,per cosa poi...niente strizza al cuore,non sarebbe apprezzata e nemmeno considerata...niente di niente.Allora capisci il significato di frasi fatte...prendere le distanze...restare indifferenti...niente aspettative da fornire...e da darsi...nessuna presenza data per ovvia...molta indifferenza,quella vera,non costruita ad arte,tanto distacco nel modo,nelle parole,nei gesti,nel cuore...e come per magia(!)lo stupore,l'incredulità e la presa di coscienza o consapevolezza e la lenta,faticosa,salita per arrivare al punto d'incontro,con una base irremovibile,fatta di tanto dolore:oltre questo punto,il definitivo NON ritorno,anche a costo di far soffrire altri e di qualche scrupolo di coscienza...prima degli altri ci sono io col mio dolore provocato senza motivo,prima dei miei scrupoli c'è la realtà non voluta da me...e allora pazienza e infine un po' di serenità!Scusami se mi sono permessa,non so nemmeno se sono stata chiara abbastanza,ma se può essere utile a lenire la tua delusione infinita,usa la mia esperienza e adattala a te stessa...baciotti!

    RispondiElimina
  4. quella dei consigli NON richiesti sono io,Gabriella che come al solito dimentico di firmare.

    RispondiElimina
  5. Lisa spesso faccio anche io cosi con mia figlia. Non accettiamo che i figli se comportino diversamente da noi o peggio non vogliamo che facciano li stessi errori. Se il uo papà è come il.mio.mi critfica solol perché mi vorrebbe perfetta. Caratteri....io critico sempre mia figlia ma la amo e per me lei e Diana sono le cose più preziose della mia vita! ! Ma litighiamo sempre però sempre!!

    RispondiElimina

grazie per averci lasciato il vostro parere...i vostri commenti ci rendono felici

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...