martedì 10 settembre 2013

Primo Giveaway...

Cari amici del cottage , la nostra pagina ha raggiunto i 500 "mi piace" e siamo felicissime...
per ringraziarvi e festeggiare abbiamo deciso di fare un Giveaway ovvero di mettere in palio un regalino per voi..
ecco il regalo:

               due tazze inglesi ,per gustarvi il tea o il caffè nel lungo inverno che stà per arrivare...sono rosso porpora , un colore che amiamo molto noi del cottage...

un porta potpourri a forma di cottage...tipico oggettino inglese che potete trovare in tutte le case della nostra amata Inghilterra, per profumare l'ambiente ..(.l'ho acquistato in un mercatino da una signora Inglese che li colleziona ..ne ha più di mille..)
un vasetto della mia marmellata di more..fatta questa estate a Forenza..e il liquore allo cherry sempre fatto da noi ,dopo averlo assaggiato dalla mia zietta Giusy che mi ha dato la ricetta..in un caldo ed assolato pomeriggio di agosto...

Chi ci segue sulla pagina sà quanto noi amiamo le ninne nanne...ecco mio figlio Andrea le adora e mi fà cantare e cantare .. giocherellando con il mio bracciale ..
invece  mia mamma per farmi addormentare di pomeriggio , mi faceva i disegnini dietro la schiena..e quanto mi piaceva..dovevo poi capire cosa stesse disegnando..ed allora le dicevo: una casetta, degli alberi ecc.. e mia madre diceva no e poi..alla fine... al mio risveglio  le chiedevo sempre cosa mi avesse disegnato ..e lei mi rispondeva..:Lisa ma era  astratto..O.O..
che tesoro i ricordi, spesso penso che tutto quello che facciamo con nostro figlio, i giochi ,le canzoncine, i giretti in bici , saranno custoditi nella sua mente per tutta la vita..e che un domani penserà a noi..con tenerezza ......perchè tutto ciò che fa parte della memoria del cuore è indelebile..e nessuno gli porterà via i nostri ricordi insieme..sono nostri..sono il nostro tesoro..
ecco quindi chiediamo a voi amici del cottage di raccontarci il ricordo che avete delle vostre ninne nanne, una canzoncina in particolare, un gesto ricorrente della vostra mamma o del vostro papà..un profumo..la Mary per esempio mi ha detto che lei non si ricorda cosa le cantasse la sua mamma ma ha ancora il ricordo del suo odore..del suo profumo ..quello inconfondibile della mamma.

Per partecipare occorre:
1) lasciare un commento qui sotto regalandoci e condividendo con noi un vostro prezioso ricordo
   ( i commenti su facebook non saranno considerati..solo qui sotto grazie)
2) Essere iscritti  al blog..:è semplicissimo ..sulla barra a sinistra, nella sezione lettori fissi  dovete cliccare " unisciti a questo blog" per diventare nostri  sostenitori ed  alla pagina fb ( https://www.facebook.com/LismarysCottage)...e vi ringraziamo tanto 
 3) condividere sulle vostre bacheche il blog e la pagina per aiutarci a crescere..

avete tempo fino alle 20 di sabato 28 SETTEMBRE 2013  
e poi il piccolo Andrea sceglierà il commento fortunato ( metterò i commenti numerati in una ampolla e il piccolo pescherà il bigliettino fortunato)
allora buona fortuna ..e grazie a chi vorrà partecipare..
Lisa, Mary e Andrea ( Lismary's cottage) <3


127 commenti :

  1. Allora, il mondo lo sa..io non impazzisco per il rosso...ma mi piace troppo questo cottage tutto borotalco e marmellate.
    E condivido volentieri :)

    RispondiElimina
  2. grazie bellissimo giveaway! partecipo e vi racconto il mio ricordo: la mia mamma è sempre stata brava ad inventare storie fantastiche, non mi stancavo mai di ascoltare e lei di raccontare e a volte,quando ero nel lettino,animava la nappina della tenda della cameretta come fosse una ballerina volante...che magia!complimenti,continuerò a seguirvi!

    RispondiElimina
  3. io davvero non ho ricordi delle ninne nanne...... ma ricordo le frittelle della mamma!!!!!!!! erano giornate speciali quelle delle frittelle..... mi preparava un bel sacchetto ed io lo portavo nel bosco con le mie amiche di scuola ......si andava con la maestra... ed io non vedevo l ora di arrivare x divorare le frittelle!!!!!! un saluto carissimo a voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero chissà che buone le frittelle :)

      Elimina
  4. Sono convinta che il lavoro principale della mamma sia costruire tanti bellissimi ricordi che accompagnino la vita dei nostri bambini pian piano, via via che diventano adulti. Questo patrimonio di momenti felice sarà la base solida sulla quale i nostri figli costruiranno la loro vita di adulti sereni, onesti e sinceri con se stessi e con gli altri.
    Il primo ricordo del mio bambino credo proprio che saranno le lunghe serate accoccolati insieme sul divano, con un libro letto e riletto finchè lo ha imparato a memoria e poi ancora, finchè io ho imparato a memoria i suoi commenti, le sue risate, le sue ditine che indicano il pio pio o il camion blu o l'aereo che vola nel cielo e le galline che mangiano ed il gallo che fa chicchirichì... poi le coccole, gli abbracci al buio e le storie che lui si racconta da solo, che vedono protagonisti i suoi balocchi ed i suoi amici, i compagni dell'asilo e gli amichetti dei giardini e della spiaggia... queste lunghe, calme serate, l'uno per l'altra,credo saranno i suoi primi, reziosi ricordi, da grande...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo principino è davvero molto fortunata ..ha una mamma speciale <3

      Elimina
  5. che bello questo giveaway......adoro il vostro cottage!ecco il ricordo che voglio condividere con voi:il mio papà che mi teneva per mano fino a che non mi addormentavo....a volte lo vedevo sonecchiare sulla sedia ma non mi lasciava la manina se prima non si era accertato che dormissi dolci sogni! che tenerezza!!!!
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi dicono i papà..grazie Giovanna <3

      Elimina
  6. iimmagini meravigliose!!!! partecipo

    RispondiElimina
  7. Ehi, buongiorno! ;) Grazie per avermi invitato... Partecipo volentieri, è un giveaway delizioso!
    Carla

    RispondiElimina
  8. Il ricordo più bello della mia infanzia è legato al mio tenerissimo nonno Antonio...quando raccoglieva i pomodori nell'orto della nostra casetta al mare...Sento ancora quel profumo intenso e quel sapore dolce e pungente ... la morbidezza di quei frutti ancora caldi di sole e d'estate! Chiudo gli occhi e quei momenti sono ancora vivi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meravigliosi nonni..grazie per il tuo ricordo <3

      Elimina
  9. Ciao, scopro questo delizioso cottage grazie a Diana, e mi ha molto colpito il tema del commento che richiedete! A dire il vero il tuo racconto sui disegnini sulla schiena, mi ha fatto affiorare ricordi che non credevo esistessero più... commozione... grazie!
    Io ricordo che i lobi delle orecchie di mamma erano così morbidi e vellutati al tatto che non potevo evitare di prender sonno senza giocherellarci un po'... e nel frattempo mi lasciavo ammaliar dalle favole che inventava, in cui quasi sempre c'era come protagonista una bambina bionda con le guance rosse... chissà perché ^_^
    Grazie ancora per l'opportunità, vi seguirò con affetto!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie infinite per il tuo ricordo..per me leggervi è veramente emozionante..vi ringrazio tutte <3

      Elimina
  10. Ciao, piacere di conoscervi! Mi piace questo Giveaway, dove ci si racconta un po'.... niente ninna nanna, ma un sorella più grande che inventava un giochino legato alle canzoni di allora, dove in un racconto inventato c'erano cognomi di cantanti e titoli, ci divertivamo un sacco, anche se non eravamo esattamente silenziose.... PS: anche mio figlio si chiama Andrea ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io con le mie cugine a casa della zia..altro che ninna ..facevamo un macello ..grazie ed una carezza al tuo Andrea..

      Elimina
  11. la mia mamma mi leggeva il libro smeraldo delle fate poi mettendomi il pigiama diceva...dai che andiamo al teatro bianchini numero cuscini....e mi portava nel mio lettino

    RispondiElimina
  12. Lisa che bel Giveway! siete bravissime entrambe e leggere dell'ispirazione con cui fare il commento mi ha commossa...ho pochi ricordi della mia infanzia, di certo li ho voluti rimuovere col crescere, ma ho dei flash indelebili che mi fanno sognare, mi aiutano a capire cosa voglio e come voglio vivere la mia famiglia...mio papà prima di dormire nel lettone in mezzo a loro mi alzava fin sopra la testa il lenzuolo e insieme ci disegnavamo sopra con delle linee immaginarie la casa in campagna che sognavamo(son country dalla nascita)dove avremmo voluto l'albero, il dondolo e perfino le nuvole...e così mi addormentavo...grazie anche se non vincerò, perché sognare e ricordare è una sensazione bellissima che mi hai regalato in questa giornata uggiosa!
    un bacio
    Vy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sarai una mamma fantastica! un bacio Vivi <3

      Elimina
  13. CIAO,CHE BELLO IO A MIO FIGLIO CANTAVO QUELLE IN SPANIOLO,E ADESSO CHE HA 21 ANNI SO CHE LUI LE CANTERA' UN DOMANI AI SUOI FIGLI .......IL TUO BLOG E MOLTO BELLO COMPLIMENTI !!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Io non partecipo quasi mai ai give....ma al tuo...partecipo volentieri....è molto carino e soprattutto sei carina tu....bacio Anna

    RispondiElimina
  15. che bella questa pagina! io ricordo molto bene il sabato pomeriggio quando mia mamma faceva la torta e io aspettavo il ciotolone da ripulire col dito! ancora oggi lo faccio e ogni volta ritrovo la stessa sensazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la ciotola ripulita con il dito è d'obbligo <3..grazie

      Elimina
  16. Entro in punta di piedi in questo meraviglioso cottage e vi seguo volentieri...
    Non ricordo una ninna nanna che mi cantava la mamma, ma ricordo il profumo del suo abbraccio quando durante il riposino pomeridiano dormivo vicina vicina a lei...
    Baci,
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quanto fanno bene gli abbracci..che tenerezza grazie <3

      Elimina
  17. Complimenti per il buon gusto del premio! Partecipo al giveaway molto volentieri.Ricordo una filastrocca che la mia mamma, pur non avendo molto tempo, essendo io la settima figlia, non mancava mai di cantilenare.Voglio condividerla con Voi in sua memoria." Questa notte ho fatto un sogno bello, me ne stavo sulla riva di un placido ruscello, quando mi vidi accanto un angioletto, dai capelli ricciuti e le ali d'oro, sono la mamma egli mi ha detto, e mi strinse dolcemente al petto".Ora lei non c'é piú ma un'immagine di lei mi é chiara, la luce dei suoi occhi ed il buio che ha no lasciato.Sono certa che quell'angioletto veglia ancora su di me anche se non può più stringermi al petto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono certa..gli angeli esistono e sono accanto a noi..grazie per il tuo ricordo <3

      Elimina
  18. In onore di questa bellissima iniziativa condivido con voi i miei ricordi di bambina che sono legati ai momenti della merenda e della colazione quando mio padre e mia madre mi raccontavano storie del tempo della seconda guerra mondiale quando erano sfollati papà a Montefalco e mamma nelle campagne vicino Foligno.
    I miei nonni erano riusciti a trovare posti tranquilli e sicuri dove far vivere le loro famiglie durante i bombardamenti, tra le tante vi racconto di quando mio padre incontra un tedesco con una grossa valigia e gli chiede di accompagnarlo al comando, papà prende la valigia e segue il militare fino ad una villa in fondo ad un lungo viale di accesso, la strada è lunga e papà ha tanti brutti pensieri oltre alla fatica di portare quel fardello tanto pesante per un bimbetto, il militare gli dice qualcosa di incomprensibile in tedesco ed entra nel comando, ed io a quel punto gli chiedevo sempre "E tu cosa hai fatto papà!" "Ho lasciato la valigia ed ho corso senza fermarmi mai fino a casa!" Probabilmente il militare gli avrebbe anche regalato un pezzo di cioccolato ma mio padre non lo saprà mai!
    Nel mio immaginario di bimba questa era una bellissima avventura come tante altre che spero un giorno di scrivere perchè è un patrimonio da non dimenticare .... mg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che magia nelle storie raccontate dai nonni. la loro vita, la loro esperienza..veri tesori grazie <3

      Elimina
  19. Riguardando le foto della mia famiglia mi rendo conto di quanto i miei siano delle persone meravigliose e di quanto la loro forza potrebbero mancarmi un giorno.e senza di loro mi sentirei tanto debole. Viva la famiglia e i genitori gli unici che non ti abbandoneranno mai . Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefy la famiglia è il bene più grande e prezioso <3

      Elimina
  20. Cara Lisa, partecipo volentieri al tuo primo giveaway che per altro è bellissimo. Purtroppo i miei ricordi d'infanzia non sono belli...non tutti hanno avuto questa fortuna... ma i miei genitori "troppo tardi l'ho capito" mi hanno voluto bene a modo loro. Comunque erano altri tempi. Un abbraccio e buona fortuna Angela

    RispondiElimina
  21. Il ricordo più bello....la mia mamma che mi disegnava tutto ciò che le chiedessi....bellissimi furono i suoi garofani e i piccoli gattini :)
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  22. Partecipo anche io, è un give stupendo, premetto che la mia bimba quando le canto la ninnananna piange quindi non lo faccio più ma le massaggio la schiena raccontandole tutto quello che abbiamo fatto durante il giorno, la giornata al parco, come ha giocato con i suoi amici, quello che faceva insomma la mia mamma con me. Anche a me piace tanto Londra,spero di andarci un giorno
    ho condiviso la pagina su Fb( Carmela D'Aniello) https://www.facebook.com/carmela.daniello.12/posts/177361425784445

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaah niente canzoncine allora, ma tante coccole

      Elimina
  23. partecipo volentieri
    la mia è stata un'infanzia serena, direi "normale", i miei genitori mi hanno avuta molto giovani e dopo nemmeno un anno e mezzo è nata anche mia sorella. Sapere due ragazzini alla prese con due bimbe piccole mi commuove sempre e posso affermare con certezza che sono stati bravissimi, adesso è bello avere dei genitori ancora molto giovani...da 40 anni sono ancora insieme, per me sono l'esempio dell'amore vero
    fb: Milù Bijoux
    gfc: milubijoux1974
    email: milubijoux1974@libero.it

    RispondiElimina
  24. Il ricordo più bello di qst estate e quando finalmente o incontrato il ragazzo che mi piace dopo che ci sentivamo da mesi e mesi al cel...vederlo è stato la cosa più imbarazzante della mia vita perchè in quel momento volevo essere perfetta x lui ma avevo paura che alla fine nn mi voleva anche se lui molte volte mi ha detto di amarmi >.<
    GFC: Virgo Asuna
    FB: Gaia Capasso
    Link: https://www.facebook.com/jessica.lauro.77/posts/169974569861796

    RispondiElimina
  25. ciao ragazze, piacere di conoscervi! io non ho ricordi particolare per la nanna, però ricordo benissimo le lunghe storie che si inventava mio nonno...duravano ore....ciao, Sofia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e quando le raccontano loro..i nonni è tutta un'altra cosa <3 grazie

      Elimina
  26. Partecipo con piacere ^.^
    GFC: jane tempest
    FB: Jane Tempest
    janetempest7410@gmail.com
    I miei ricordi più belli sono legati ai miei adorati nonni,sempre presenti e dolcissimi.Mi facevano divertire e mi raccontavano tante belle storie. Per citare una bella frase di Maria Rita Parsi: " I nonni sono coloro che vengono da lontano e vanno per primi, ad indagare oltre la vita; sono i vecchi da rispettare per essere rispettati da vecchi; sono il passato che vive nel presente ed i bambini sono il presente che vedrà il futuro ".

    RispondiElimina
  27. Ciao Carissime.. partecipo molto volentieri!...
    Il ricordo più bello che ho è quando ero bambina la mia mamma mi insegnò una bellissima preghierina che tutt'ora dico la sera prima di andare a dormire... " Gesù mi metto nelle tue mani , pigliami tu e tienimi stretta fino a domani".. Spero un giorno di poterla insegnare anche alla mia piccola bambina.. =)
    gfc/fb: Denise Nicosia
    email: piccolastella9318@hotmail.it

    RispondiElimina
  28. Grazie Lisa per avermi invitata e' un mio piacere partecipare <3 Allora il ricordo che ho di mia madre ha il sapore di latte e zucchero e non so perche ma anche di orzata...ricordo questi sapori e assieme ad essi tante favole partendo da: cappuccetto rosso, biancaneve, hansel & gretel e molte altre ma nn solo ! quante canzoncine ninne nanne di colombina o quella della formichina insomma dolcissimi ricordi che ho passato ai miei 4 Figli <3 Baciotto e in bocca a lupo a tutte !! Bel giveaway <3 Bellissimo Blog! e tutto questo perche'... Sei TU Meravigliosa! =^_^=

    RispondiElimina
  29. Cara Lisa che bel giveaway dolce come te! Ecco la ninna nanna che mi cantava la mia mamma ,che io cantavo ai miei bimbi e che spero loro canteranno ai loro:"Ninna nanna mamma tienimi con te nel tuo letto grande solo per un po' una ninna nanna io ti canterò e se ti addormenti mi addormenterò!Ninna nanna mamma insalata non ce n'è, 7 le scodelle sulla tavola del re,ninna nanna mamma ce n'è una anche per te dentro cosa c'è solo un chicco di caffè!Dormono le case dorme la città,anche la formica si riposa già ma tu sei la mamma e non dormi mai!" Ripetuta finchè non arrivava il dolce sonno dell'infanzia,spero ti piaccia e piaccia ad Andrea! Baci Alda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la tua ninna e per il tuo ricordo <3

      Elimina
  30. complimenti per il blog... come si fa a non partecipare *__*
    premetto che non ho avuto un'infanzia invidiabile.. ad ogni modo uno dei ricordi che rimarrà indelebile nella mia memoria è una bambola parlante al cui interno si potevano inserire delle cassette... ricordo che mia mamma per evitare che facessi i capricci a tavola mi sedeva in un seggiolone con la bambola che puntualmente iniziava a raccontare fiabe.. io la guardavo stupita perchè non sapevo come facesse a parlare (e ci ho messo anni prima di capire come funzionasse ihihihii ^_^ )

    questo è il link della mia condivisione
    https://www.facebook.com/cmadia1/posts/703283889685107
    fb e gfc Concetta Madia
    mail concemady@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte le bambole fanno molto..<3 grazie Concetta..<3

      Elimina
  31. Un ricordo molto bello della mia infanzia e' quando mia madre preparava dei dolci squisiti e noi,io e mio fratello,accanto a lei a seguire i lavori...la parte piu' bella era quando mio papa' ritornava a casa dal lavoro e ci chiedeva "avete aiutato la mamma?" e mio fratello "si' papa' Liliana ha mangiato la crema e io la panna"!!!ogni volta che ci penso mi metto a ridere :)
    gfc/fb:liliana leo
    email:lilianaleo@alice.it

    RispondiElimina
  32. Ricordo molto bene le lunghe fiabe che si inventava mia mamma per farmi addormentare.
    gfc: martina
    fb: giovanna d'arco
    mail: laperla85@yahoo.it

    RispondiElimina
  33. il ricordo più bello le ninne nanne per farmi addormentare e le storie che mi raccontava ;)

    partecipo
    fb carmen rossi
    gfc jasminem2004
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  34. partecipo e condivido: https://twitter.com/criscaligaris/status/377806648443555840
    cristina.caligaris@gmail.com

    il mio ricordo più bello...mah posso scegliere ogni giorno da quando ho un marito e due figli

    RispondiElimina
  35. Il mio ricordo più bello è recente..... un paesino... una domenica... c'era pure una gatta cenerentola......un bimbo...un papà e.....la sua splendida mamma che già era nel mio cuore ma adesso ci rimarrà per sempre ti voglio bene Lisa <3

    RispondiElimina
  36. La mia infanzia non la dimenticherò mai! *_*
    Ricordo quando mia madre preparava la marmellata di ciliegie, che a me piace tanto, e morivo dalla voglia di leccare la pentola dopo che aveva travasato tutto nei barattoli...
    E' un ricordo talmente dolce nel vero senso della parola!

    Io poi da buongustaia mi leccavo anche le dita di quella squisita marmellata ;)

    GFC: Francesca
    FB: Francesca Biondina

    Email: redicoppe@inwind.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e facevi bene..impossibile resistere alla marmellata <3 grazie

      Elimina
  37. Ciao Lisa, partecipo!I miei ricordi più preziosi sono legati ai viaggi:prima di sposarci io e mio marito,allora fidanzato,abbiamo viaggiato molto e uno dei primi viaggi insieme ha avuto come meta l'Irlanda.Avevamo solo i biglietti aerei, non avevamo prenotato nulla...all'avventura,on the road.Abbiamo affittato delle bici e dormivamo in b&b che trovavamo lungo il percorso...un viaggio all'insegna della natura e della spensieratezza!
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  38. ciao il mio ricordo più bello sono le passeggiate in bicicletta quando ero piccola con il mio papà che da 19 anni ormai non c'è più ,io ero una bimba quando lui è andato via...baci cara
    gfc /fb togato antonella
    email giglio-82òhotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che tenera..i giri in bici..ne facciamo tanti anche noi..<3 un bacione

      Elimina
  39. davvero molto carino il premio , mi piace questo stile , mi piacerebbe usarli nella mia futura casetta :)

    gfc: lored89
    lorygive@gmail.com

    condiviso: https://www.facebook.com/lore.dana.585559/posts/424937520960669

    RispondiElimina
  40. Il ricordo più dolce della mia infanzia e' la mia nonna e sono, in modo particolare, tutte le cose che mi preparava e in cui mi coinvolgeva, come i lavoretti all'uncinetto, il cucito, i vestitini per le bambole, la marmellata di pomodori verdi o quella di fichi che raccoglievamo insieme e che anch'io aiutavo a preparare. Non sono ancora riuscita a mangiare una marmellata con lo stesso sapore....aveva sicuramente un ingrediente segreto!
    E tutti quei momenti e i sapori e i profumi sono impressi nella mia mente e nel mio cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si le nonne hanno sempre un ingrediente segreto..grazie per il tuo ricordo <3

      Elimina
  41. Partecipo anche io!i miei ricordi più belli sono legati alla nascita dei miei figli ma anche il giorno del mio matrimonio occupa un posto speciale nel mio cuore:c'erano tutti i parenti,compreso i miei genitori che ora purtroppo non ci sono più ma che sento sempre vicino a me.
    GFC/FB: Antonietta Di Marino
    e-mail: dimatonia1955@gmail.com

    RispondiElimina
  42. La mia mamma era proprio brava a rimboccarmi le coperte ... erano come un abbraccio! una sera quasi quasi le dico di farlo ancora ....
    Complimenti per il blog ... mi ci sono persa volentieri!!!
    ciao Barbara

    RispondiElimina
  43. Ciao Lisa!
    mia mamma ci mandava a letto presto dopo Carosello , ma prima mi sdraiavo sul divano vicino a lei e appoggiavo la testa sulle sue gambe ed era dolcissimo come mi accarezzava i capelli, sento ancora il suo profumo..
    Grazie per questo invito è bello confrontare così tanti ricordi dolcissimi!
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Silvia per il ricordo..quelle carezze dolci..uniche..un bacio

      Elimina
  44. neanche io ricordo cosa mi cantasse mia mamma, però ricordo la tenerezza da bimba.. come mi accudiva amorevolmente, così come lo fa ancora oggi..
    =)
    fb & gfc- fiore di neve
    mail- palermobella2000@yahoo.it

    RispondiElimina
  45. Che bello il tuo blog, trovo ci sia un'atmosfera incantevole!
    Ricordo i pomeriggi in compagnia della mia mamma...che oggi non c'è più...
    La ammiravo mentre si truccava, mentre cucinava, così felice quando mi coccolava.
    Pochi e preziosi momenti di dolcezza e semplicità che non potrò più vivere con lei ma che terrò sempre nel cuore.

    Ti seguo sul blog e facebook - Alenia Smith -
    aleniacattan(@)hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lei è nel tuo cuore..grazie per il tuo dolcissimo ricordo

      Elimina
  46. tuti i mieiricordi più belli sono legati a mio padre che non c'è più da quando ero ragazzina
    Su Facebook sono Vivona Pierangela
    su Gfc pieronzola83
    la mia email è pieronzola83@gmail.com

    RispondiElimina
  47. Adoro la marmellata e ricordo quando, da piccola, mia madre mi faceva trovare sul tavolo, ogni domenica mattina, quattro fette biscottate con burro e marmellata...oppure una crostata fatta da lei, con marmellate di ogni tipo!
    Mi piacerebbe molto vincere!!!

    RispondiElimina
  48. Partecipo&condivido: https://www.facebook.com/claudette.giveawayer/posts/503081979781965
    https://www.facebook.com/claudette.giveawayer/posts/503082166448613
    prattico@inwind.it
    GFC clapratty ;)

    RispondiElimina
  49. Partecipo e condivido!
    L'Inghilterra è un Paese di tradizione e di cultura che da sempre vorrei visitare. Intanto spero di assaggiare del tè, dentro le Vs. preziose tazzine, accompagnate dalla marmellata. E poi alla sera, davanti al caminetto acceso, a sorseggiare del dolce sherry. E non sia mai che verrò, finalmente, nel Vs. Paese!
    massykirk70@yahoo.it su FB: Massimiliano Maruca

    RispondiElimina
  50. Partecipo e condivido!
    Complimenti per la Vs. idea. Amo tutto dell'Inghilterra, sebbene, abbia fatto un breve scalo a Sunsted, per proseguire per l'Irlanda, ma non ci sia mai stata.
    Londra a parte, amo la cultura, la gente ed i luoghi inglesi, per questo partecipo al vs. concorso.

    RispondiElimina
  51. Dimenticato al mio post del 14/9 ore 17.32: borgosesia32@yahoo.it su FB Alessandra Lora Ronco

    RispondiElimina
  52. Un ricordo dolce e antico, l'abbraccio caldo della mia mamma che mi abbracciava, mentre ridendo ci facevamo il solletico sotto lo sguardo amorevole dei miei nonni. Autunno inoltrato, le castagne sul fuoco e la stufa a legna che profumava di buono ogni stanza, le tovagliette ricamate e il thè nelle tazze di porcellana antica. Quando oggi sono un po' giù di morale penso a queste immagini, e un piccolo sorriso torna a decorare il mio viso. Vi ringrazio per le vostre bellissime pagine, che condivido con piacere sul mio contatto Fb. Vi lascio il mio sorriso, E.

    RispondiElimina
  53. Tre sorelline ed un fratellino, il lettone di mamma e papa', la ninna pomeridiana e un magico carillon che dettava il tempo. Mia mamma sapeva che non amavamo interrompere i giochi per riposare, noi non avevamo bisogno di riposo...ma lei si!!! Quanto l'ho capita negli anni scorsi ;)
    Il rituale era sempre lo stesso........capricci, lettone, favola, ninna nanna e per finire il carillon sopra l'armadio....con un bacio terminava la parte raccontata e cominciava la musichetta magica.......il patto era che quando la giostrina finiva di girare noi dovevamo essere addormentati, per continuare a vivere la favola nel mondo dei sogni.........non ci crederete, ma funzionava........dormivamo come ghiri..... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carillon magici..anche Andrea lo adora..grazie cara <3

      Elimina
  54. cosi...un flash...mia mamma che mi fa il bagno nella tinozza di zinco poi mi avvolge nell'asciugamano e mi sdraia sul divano vicino alla stufa a legna.....

    RispondiElimina
  55. Il mio ricordo più bello sei tu Lisa, tu e Andrea, tu e il sacchetto del suo battesimo, tu e la nostra amicizia, tu e il nostro abbraccio a Milano, tu e Mary, tu e Venere, tu ....immancabilmente tu!

    RispondiElimina
  56. mi piaceva molto la favola dell'omino della luna, un'omino gentile che arrivava la notte e a tutti i bimbi nei loro lettini faceva scendere dolcemente una polverina dorata sui loro occhietti e gli faceva fare una nanna bellissima con tanti sogni con giochi , dolci , palloncini ; e mentre mia mamma raccontava la favola mi piacevano i massaggini ai piedini. Oggi faccio la stessa cosa con le mie figlie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tramandare meravigliosi gesti e ninne ..che bello grazie Ale

      Elimina

  57. Cammino lentamente,
    verso la strada
    che mi porta alla casa,
    della mia infanzia e adolescenza.
    Mi guardo attorno,
    nulla è cambiato,
    le case, i palazzi,
    la bottega, che un tempo era del mio babbo.
    I ricordi prendono il sopravvento,
    e come un proiettore,
    le immagini si riflettono
    nitide, quasi reali.
    Odo le nostre voci,
    provenire dal cortile,
    rammento i vostri visi,
    i vostri nomi,
    e quella solenne promessa;
    non ci perderemo mai...
    ma il mondo degli adulti
    se lìè portata via con se,
    cancellandola per sempre.
    Le nostre risa,
    i nostri pianti,
    eccheggiavano nell'aria,
    come libellule impazzite,
    il nostro pianto animato,
    dalle troppe sbucciature alle ginocchia,
    sembrava non finisse mai,
    sino a renderci sfiniti.
    .
    Venne poi,
    il tempo delle mele,
    quello dell'adolescenza ribelle,
    le nostre risa,
    i nostri pianti,
    si trasformarono,
    in urla di libertà,
    d'immensa ribellione.

    Affacciata al balcone,
    come d'incanto
    vedo mia madre,
    odo la sua voce;
    smettila di fischiare,
    mi sembri un maschiaccio.
    Tu madre mia,
    così importante,
    in quel periodo tanto difficile.

    In cortile....ecco cara Lisa... i miei ricordi tradotti al femminile sono tutti nel cortile di casa... di un balcone al piano terra che regolarmente scavalcavo... appena sentivo la voce di uno dei miei amichetti... giochi risate litigi condivisioni ....merende compiti....notti in casa e in lettini condivisi...bagni nella stessa vasca il sabato... e tutto sotto gli attenti e amorevoli occhi di mamma GIOVANNA.... nulla altro.... ma tanto ti ho raccontatooooo .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si mi hai raccontato..grazie Mariellina mia

      Elimina
  58. Cmq di mia madre non ho di questi ricordi, ricordo che mi metteva a letto e chiudeva la porta. Io l'ho sempre chiamata " Rottenmaier" come l'istitutrice di Clara di Heidy. Io invece ho sempre abbracciato la mia bimba, accarezzandole il viso e i capelli e cantandole la ninna nanna, quella che faceva così:
    Ninna nanna bambin,
    fai la nanna con mamma, dormi dormi nel tuo lettin
    Che io ti staró vicin.
    Oppure altre cose che mi inventavo sul momento.
    Baci VALERIA <3

    RispondiElimina
  59. ma è meraviglioso questo blog
    un annedoto di quando ero piccolissima
    però strano a dirsi un vago ricordo ce l'ho
    più che altro una sensazione
    quando non dormivo
    mio padre che ora non c'è più ed era una persona amorevolissima
    e solo al pensarlo ora mi viene pure da piangere
    mi metteva in una cesta e accendeva il motore
    e se ancora non bastava a farmi prendere sonno
    faceva il giro dell'isolato
    questo un esempio per far capire quanto era premuroso
    gfc trillina palemi
    fb trillina palemi
    mail palemona@libero.it
    https://www.facebook.com/tpalemi/posts/649341698431283
    https://www.facebook.com/tpalemi/posts/649341615097958

    RispondiElimina
  60. Ricordo le domeniche passate a casa dei miei nonni, mentre la nonna cucinava io con le mie piccole pentoline, acqua e farina impastavo e combinavo un gran macello ;) che pazienza che ha avuto ma che ricordi...
    Chiara :) su GFC
    Kya Chan su fb
    sofficecomeunanuvolaATgmailDOTcom

    RispondiElimina
  61. E' un giveaway fantastico e le immagini del vostro blog che scopro soltanto oggi mi evocano la mia infanzia, fatta di natura e di nonni che mi hanno coccolata e viziata e mi hanno resa la persona che sono oggi almeno quanto i miei genitori. Il pensiero più dolce, visto che è periodo, è quando andavo a casa loro a fare le conserve di pomodori, mi sembrava una grande festa e forse mai più mi sono sentita così felice e spensierata. :°)
    gfc: samantha.tedesco
    FB: Samantha Tedesco
    samantha.tedesco@gmail.com
    https://www.facebook.com/samantha.tedesco2/posts/10153258361385364
    https://www.facebook.com/samantha.tedesco2/posts/10153258361155364

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i vizi dei nonni sono unici ..e preziosi grazie

      Elimina
  62. Adoro lo stile di tutto questo e immagino la bontà dei prodotti, grazie mille per averci dedicato tanto.
    Un bel ricordo?
    Le vacanze al mare da bambina con tutta la mia famiglia felice e sorridente. Amici, parenti, eravamo sempre così tanti da perdere il conto, i problemi sembravano svanire e io piccola piccola
    mi accoccolavo tra le braccia di mia madre serena e piena di sogni in testa.
    Avevo il mondo tra le mani, fiori colorati e palloncini pronti a spiccare il volo.

    gfc/fb: Susanna Scarlata
    email susannascarlata@gmai.com

    RispondiElimina
  63. partecipo e condivido https://www.facebook.com/photo.php?fbid=235415663277575&set=a.217870481698760.1073741829.217854755033666&type=1&theater#!/incantesimi.difimo/posts/424655810974388
    gfc dolce candy
    fb incantesimi di fimo
    vincenzabalice@gmail.com
    ho quasi trent'anni e per trant'anni mia madre mi prepara la colazione, che trovo già pronta al solito posto al mio risveglio. non ha mai saltato una sola mattina. è diventata quasi un'abitudine forse per lei, ma per me rimarrà sempre un gesto bellissimo, un gesto d'affetto immenso. e forse un giorno ricorderò questo con un grande sorriso nel cuore. grazie mamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le cure e le attenzioni delle mamme non date per scontate..che bello <3

      Elimina
  64. Lisa...perché solo stamani scopro l'esistenza di questo tenero giveaway? Prometto che al prossimo sarò la prima a partecipare e condividere ♡♡♡

    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma Erika...noooooo..ci rifaremo ..la prossima volta <3

      Elimina

grazie per averci lasciato il vostro parere...i vostri commenti ci rendono felici

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...